Novellino: “Mi assumo le responsabilità della sconfitta”

0
475

L’Avellino esce sconfitto contro la Salernitana, al termine del derby, Walter Novellino ha fatto la sua analisi: “Vorrei precisare una cosa, fino al 75’ abbiamo giocato una buona gara – sottolinea il tecnico – Il gol del 2-1 ci ha condizionato. Io non ho fatto altro che mettere un centrocampista davanti alle loro punte, ma la mia intenzione era bloccarli. Mi assumo tutto le responsabilità. Devo essere sincero all’ultimo minuto mi accontentavo anche di un pareggio. I cambi non hanno precluso la gara, loro sono stati molto più bravi di noi ed hanno vinto“.

“Dovevamo giocare di più la palla – continua Novellino – Non abbiamo potuto innescare Bidaoui o ripartire come si doveva. Il 2-2 ci ha condizionato mentalmente. Ora dobbiamo tirarci su per il prosieguo del campionato”. “Conoscendo Rosina doveva essere imbrigliato da Di Tacchio – spiega Novellino – Paghera in quel momento poteva essere l’uomo in più”. “Domani è un altro giorno – sottolinea – Ora dobbiamo voltare pagine. Mi dispiace solo per i nostri tifosi”.