In auto con coltello a serramanico, 30enne di Vallata nei guai

0
494

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, hanno deferito alla
competente Autorità Giudiziaria un trentenne di Gesualdo, ritenuto
responsabile del reato di porto abusivo di armi.

Nello specifico, in Vallata, durante un normale controllo alla circolazione
stradale, i militari della locale Stazione, avendo notato un atteggiamento
sospetto nel giovane fermato alla guida della sua auto, decidevano di
approfondire l’accertamento. Infatti, all’esito di perquisizione veniva
rinvenuto un coltello a serramanico della lunghezza di circa 20 cm., di cui
non era in grado di motivarne il porto.

Il giovane, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato dunque deferito in
stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento ai sensi
dell’art. 699 del Codice Penale.

Inoltre, poiché non era in grado di fornire una valida giustificazione circa
la sua presenza in quel Comune, lo stesso veniva proposto per l’emissione
della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

Il coltello è stato sottoposto a sequestro.