Laverone: “Speriamo di esserci sbloccati finalmente”

0
518

Autore di una doppietta importantissima per l’Avellino, Lorenzo Laverone ha così commentato il 2-2 emerso allo stadio Tombolato contro il Cittadella: “Il risultato è fondamentale per noi, per recuperare l’aspetto mentale che era mancato. Speriamo che possa rappresentare un nuovo inizio per tornare la squadra solida di diverse giornate fa. E’ importante questo fattore. A livello di testa oggi eravamo un po’ bloccati all’inizio, abbiamo ragazzi giovani che stanno subendo forse anche la situazione difficile. Stiamo uscendo fuori da questo tunnel. Fisicamente stiamo bene, non è quello il problema, ma dobbiamo lavorare tanto ancora”.

Sull’esultanza: “Ho fatto il gesto di stare zitti, ma era in generale per difendere la squadra. Siamo un ottimo gruppo e l’ambiente deve darci una mano. Non mi riferivo alla curva. Se hanno influito le vicende esterne? E’ normale, siamo un gruppo di ragazzi, queste voci non sono facili da ignorare a volte. La società però non ci ha fatto mai mancare niente, speriamo possa essere sempre così”.

Sui tifosi: “Sono fondamentali per noi, anzi decisivi. I fischi sono anche giusti però adesso speriamo sia un punto di svolta e di riunione con la curva. Spero, ripeto, sia la fine di un bruttissimo periodo e il ritorno di un bell’entusiasmo”