Daspo, Mara Carfagna contro De Magistris

0
318

“Sul Daspo da che parte sta l’ amministrazione De Magistris? Dalla parte di chi delinque?”.
Così Mara Carfagna, deputato e consigliere comunale a Napoli, sulla mancata
emanazione a Napoli dell’ordinanza che individua le aree oggetto di Daspo.
“Il sindaco dice di voler difendere i deboli, di non voler punire le
persone in difficoltà come i venditori di fiori, ma in questo modo presta
il fianco alla criminalità ammantata da attività di fortuna e ai
parcheggiatori abusivi, che spesso operano per conto dei clan camorristici.
Non emanando l’ordinanza, il sindaco e la sua giunta ostacolano il lavoro
delle forze dell’ordine e rendono la vita difficile a tanti cittadini
onesti che si trovano a dover fare i conti ogni giorno con l’invasione di
abusivi e venditori ambulanti, di prodotti contraffatti o frutto di
attività di ricettazione in concorrenza con quelli legali delle attività
commerciali, con degrado e occupazione arbitraria di spazi cruciali della
città. Basta temporeggiare, de Magistris faccia ciò che deve e applichi la
legge”.