Ancora due giovanissimi segnalati per droga

0
395
LOS ANGELES, CA - OCTOBER 19: Dave Warden, a bud tender at Private Organic Therapy (P.O.T.), a non-profit co-operative medical marijuana dispensary, displays various types of marijuana available to patients on October 19, 2009 in Los Angeles, California. Attorney General Eric Holder announced new guidelines today for federal prosecutors in states where the use of marijuana for medicinal purposes is allowed under state law. Federal prosecutors will no longer trump the state with raids on the southern California dispensaries as they had been doing, but Los Angeles County District Attorney Steve Cooley recently began a crackdown campaign that will include raids against the facilities. Cooley maintains that virtually all marijuana dispensaries are in violation of the law because they profit from their product. The city of LA has been slow to come to agreement on how to regulate its 800 to 1,000 dispensaries. Californians voted to allow sick people with referrals from doctors to consume cannabis with the passage of state ballot Proposition 215 in 1996 and a total of 14 states now allow the medicinal use of marijuana. (Photo by David McNew/Getty Images)

I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, su disposizione del Comando
Provinciale di Avellino, negli ultimi giorni hanno ulteriormente
intensificato i controlli del territorio di competenza.

Il servizio, eseguito con l’impiego di numerosi uomini e mezzi, ha
riguardato, oltre alla prevenzione dei reati in genere, anche la sicurezza
stradale, sia sulle principali arterie che nei centri abitati, ancora troppo
spesso teatri di gravi incidenti le cui conseguenze sono rese maggiormente
tristi dal fatto che il più delle volte risultano corollario del mancato
rispetto alle norme del Codice della Strada.

Il dispositivo ha permesso di effettuare perquisizioni e controlli, con il
risultato di 2 persone denunciate in stato di libertà alla Procura della
Repubblica di Benevento e 2 giovani segnalati all’Autorità Amministrativa
quale assuntori di stupefacenti.

In particolare:

– i Carabinieri della Stazione di Castel Baronia hanno denunciato un
25enne di Trevico ritenuto responsabile del reato di porto abusivo di armi:
lo stesso, nel corso della nottata, è stato fermato nell’area industriale di
quel comune e, a seguito di perquisizione personale e veicolare, sorpreso in
possesso di un coltello a serramanico che è stato sottoposto a sequestro;

– a Grottaminarda, i Carabinieri della locale Stazione hanno fermato un
60enne di Bonito, già noto alle Forze dell’Ordine, alla guida di un’auto
nonostante gli fosse stata precedentemente revocata la patente; oltre alla
denuncia in stato di libertà è scattato il sequestro del veicolo.

E non è certamente venuta meno l’attenzione al contrasto ai reati in materia
di stupefacenti che ha permesso di segnalare alla Prefettura di Avellino due
ragazzi di Grottaminarda che, a seguito di perquisizioni personali e
domiciliari eseguite dai Carabinieri della locale Stazione sono stati
trovati in possesso di modiche quantità di hashish. La droga rinvenuta è
stata sottoposta a sequestro.