Taccone striglia la squadra: “Abbiamo il dovere di restare in B”

0
163

Non è andata giu’ al patron Taccone l’ultima sconfitta in casa contro il Cittadella che ha messo a rischio la permanenza in B dei Lupi. Secondo il Mattino, che oggi titola “La predica”, il presidente ieri ha tenuto a rapporto la squadra per strigliarla in vista degli ultimi impegni di campionato. “Taccone – si legge – catechizza i giocatori. Il patron parla a gruppo e staff dopo l’analisi della sconfitta interna contro il Cittadella”. “Salviamo il nostro onore – ha detto Taccone alla squadra -. Abbiamo il dovere di restare in Serie B, città e tifosi lo meritano per primi”.