Alunni maltrattati nel casertano, due maestre sospese

0
70
il fermo immagine tratto da un video dei Carabinieri mostra la maestra in servizio in una scuola d'infanzia di Orta d'Atella, nel Casertano, accusata di maltrattamenti nei confronti di alcuni piccoli alunni. ANSA/FERMO IMMAGINE/CARABINIERI +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Due maestre di 56 e 52 anni, di Giugliano in Campania (Napoli), incastrate dalle telecamere installate in classe e dalle intercettazioni ambientali, sono state sospese per un anno dal gip di Napoli Nord per maltrattamenti sui propri alunni. Le indagini sono iniziate il 26 aprile scorso, dopo la denuncia presentata ai carabinieri di Parete (Caserta) dai genitori di un bimbo che frequentava una scuola paritaria di quel comune: avevano notato un cambiamento di umore e di comportamento nel figlio. A insospettire i genitori anche alcune espressioni che il piccolo aveva iniziato a utilizzare. Le indagini si sono concluse ieri. Il provvedimento di sospensione è stato notificato dai carabinieri di Parete.