Salerno, neonato ustionato subito dopo il parto

0
59

Pronti dei provvedimenti per la vicenda del bimbo rimasto ustionato durante il primo bagnetto, evento tragico avvenuto presso l’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno. La puericultrice potrebbe andare davanti alla commissione di disciplina mentre è a rischio sospensione la dottoressa Graziella Corbo.

Secondo la ricostruzione della vicenda, il neonato sarebbe rimasto ustionato dall’acqua troppo calda. Non si sarebbe utilizzata nessuna vaschetta, bensì la pulizia post parto sarebbe avvenuta con l’acqua corrente, tra l’altro, mentre la puericultrice era impegnata al telefono.