Lauro, una strada al vicebrigadiere Picoco

0
26

LAURO- Una strada per ricordare il sacrificio in servizio del vicebrigadiere Attilio Picoco. Il primo cittadino di Lauro Antonio Bossone ha voluto rinnovare l’impegno assunto davanti alle autorità e ai suoi concittadini nel corso della cerimonia. Quindi a breve ci saranno tutte le iniziative per giungere ad un riconoscimento ad imperitura memoria del compianto militare quarantaseienne deceduto a causa delle gravi ferite rimediate nell’incidente avvenuto il 20 luglio scorso lungo la Nola-Villa Literno, quando è stato travolto mentre eseguiva dei rilievi stradali a pochi metri dall’uscita di Pomigliano D’Ar – co. Dopo i funerali celebrati nella chiesa di Lauro, c’è stata anche una nota del Consiglio Centrale di Rappresentanza dei Carabinieri, che ha messo in evidenza proprio quanto rappresentato nel corso della cerimonia funebre da parte del primo cittadino di Lauro Antonio Bossone: «Il 2 agosto scorso, in Lauro , presso la Chiesa di Santa Margherita e Potito, una delegazione del COCER, composta dal Presidente e 4 membri, ha reso gli onori al V. Brigadiere Attilio Picoco caduto, all’età di 46 anni, nell’assolvimento del proprio dovere, a seguito dei gravi traumi riportati mentre svolgeva i rituali accertamenti di polizia sul luogo di un sinistro, avvenuto il 20 luglio sulla Nola-Villa Literno, altezza di Pomigliano d’Arco . L’Organi – smo di Rappresentanza coglie l’occasione per rinnovare il cordoglio e la vicinanza verso i familiari dell’Appuntato Vincenzo Ottaviano e del Vigilante Benigno De Gennaro, anche loro deceduti a seguito della medesima tragedia. Il Sindaco del Comune di Lauro, nel proprio intervento, ha espresso parole di profonda riconoscenza verso tutta l’Arma dei Carabinieri, sottolineando le grandi doti umane e militari del Sovrintendente, strappato inaspettatamente agli affetti più cari della sua splendida famiglia. L’Auto – rità locale, in tale contesto, ha assunto l’impegno di intitolare al Carabiniere una via del centro cittadino, affinché nessuno possa mai dimenticare il suo sacrificio generosamente donato alla collettività». La comunità è ancora sotto choc per la scomparsa del militare. La cerimonia per il settimo dalla scomparsa del vicebrigadiere Picoco sarà celebrata giovedì pomeriggio alle diciannove nella Chiesa dei Santi.