Fontanarosa, “Dalla rabbia e dalla delusione ripartiremo”

0
48

Anche il sindaco è convinto:”Dalla delusione e dalla rabbia, che non abbiamo ancora smaltito-dice, infatti, Giuseppe Pescatore – siamo giunti ad un nuovo inizio. Ripartiremo, per ricostruire, da questa unità ritrovata. Non voglio parlare dei soliti noti che non hanno a cuore questo paese”. Evidentemente si riferisce agli autori del biglietto anonimo.”Noi siamo pronti a ripartire – aggiunge il primo cittadino-nonostante la tristezza, il dolore e le lacrime per quanto accaduto”.”Non è il momento delle chiacchiere, questo, ma della riflessione. Valuteremo con calma, perché poi da questa situazione nasca qualcosa di buono e positivo”. Quella di Fontanarosa è una comunità laboriosa e già pensa alla prossima”tirata”.”Remiamo tutti nella stessa direzione-conclude Pescatore – e tutto sarà possibile”. Già lo stanno facendo associazioni, gente comune e innamorati del Carro.