Premiato il neurologo Meola, dal Tommariello d’oro all’Università di Rochester

0
37
Si è svolta felicemente a Montefusco , nonostante l’inclemenza del tempo, la Manifestazione di Premiazione del Premio “Il Tommariello d’oro”, un’ appuntamento tra i più attesi in Irpinia per il rigore della scelta delle figure premiate.
Anche quest’anno una prestigiosa carrellata di uomini di Cultura , di Scienza, della Pubblica Amministrazione ha ricevuto il prestigioso riconoscimento.
Tra gli assegnatari del premio, il professor Giovanni Meola, Neurologo di assoluto rilievo internazionale, Direttore della Scuola di Specializzazione in Neurologia all’Università Statale di Milano, fondatore del Centro per le Malattie Muscolari e di un’attivissima Fondazione per lo studio delle malattie miotoniche.
A conferma della felice scelta di Meola tra i premiati, il riconoscimento che sarà assegnato nella prossima primavera allo scienziato montefredanese dall’Università di Rochester ,negli Stati Uniti, dove è da un quarto di secolo apprezzato “visiting professor”, un premio “alla carriera” che premia una vita di ricerca e di impegno accademico e ospedaliero quale primario al Policlinico San Donato.
Con Giletti ha consegnato il Premio il sindaco di Montefredane Architetto Tropeano sempre presente nelle occasioni che valorizzano  la sua civilissima comunità.