Il meteo per il week-end, in Campania bel tempo ma con qualche pioggia

0
50

TREGUA FINITA, TORNANO ACQUAZZONI E TEMPORALI, VENERDI’ LA GIORNATA PEGGIORE – “L’alta pressione che ci ha regalato due giorni di tregua subirà un nuovo indebolimento per arrivo di venti più umidi atlantici” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “Giovedì primi acquazzoni e temporali tenderanno ad interessare il Nord a partire da Alpi e Prealpi, ma con estensione dei fenomeni verso fine giornata anche sulla Valpadana. Venerdì sarà la giornata più instabile, con acquazzoni e temporali sparsi al Centronord, localmente di forte intensità. Andrà meglio al Sud dove tuttavia è atteso un modesto fronte dal Nord Africa, che entro fine giornata potrà produrre nuvolosità diffusa con qualche sporadico piovasco tra Campania, Calabria e Sicilia. Va precisato che anche in questa fase, mancando una vera e propria perturbazione organizzata, le precipitazioni saranno distribuite in modo molto irregolare, come si dice ‘a macchia di leopardo’. Vale a dire che alcune aree che rimarranno all’asciutto con anche delle belle occhiate di sole, mentre altre potranno ricevere precipitazioni talora consistenti”.

WEEKEND TRA SOLE E ANCORA QUALCHE TEMPORALE – “Il fine settimana si preannuncia almeno in parte variabile” – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “Con ancora qualche acquazzone o temporale possibile su Alpi, specie orientali, estremo Nordest, Appennino e versanti adriatici (comunque alternato a belle schiarite). Altrove prevarrà il sole pur con qualche annuvolamento di passaggio”.

TEMPERATURE – “Le temperature saranno in calo venerdì al Centronord, poi in ripresa nel weekend eccetto che sui versanti adriatici dove invece saranno in ulteriore diminuzione complici i venti da Nord. Si perderanno fino a 3-6°C, con clima che comunque si manterrà sostanzialmente gradevole nelle fasi soleggiate.”

PROSSIMA SETTIMANA STABILE E CALDA? – “La prossima settimana si preannuncia invece più stabile e calda con il ritorno di un anticiclone questa volta più robusto, fatta eccezione per residua instabilità al Sud e dorsale” – concludono da 3bmeteo.com