Il tagliagole torna a segnare, Avellino espugna Ostia

0
651

I lupi tornano a sorridere fuori casa, espugnando il campo dell’Ostia Mare per 1-2. Irpini in vantaggio al 16′ con Ciotola, che approfitta di un errore difensivo e dell’incertezza del portiere, per metterla dentro da un metro.

Si va negli spogliatoi con l’Avellino in vantaggio. Un secondo tempo equilibrato con occasioni da una parte e dall’altra. Il punteggio rimane invariato fino al 81′, quando il neo entrato Sforzini chiude la gara. Il tagliagole si smarca bene dal difensore avversario e con freddezza la mette dentro.

Inutile la rete dei padroni di casa al 43′ con Chinapah.