Natale con i fiocchi per la Scandone, Vucinic: “Vinta con il cuore”

0
974

La Sidigas si aggiudica la vittoria nell’11u00b0 turno di Legabasket Serie A: al PalaDelMauro i lupi di coach Vucinic si impongono con il risultato di 86-78 sulla Dinamo Sassari, nonostante l’assenza di Ndiaye causa infortunio.

Soddisfatto coach Vucinic, che si è così espresso ai microfoni dei giornalisti nella conferenza stampa post-partita:

Riassumendo, è fantastico quello che si può raggiungere con la giusta chimica di squadra e con il cuore. Cuore che è stato mostrato da tutti, dalla squadra e anche dai tifosi, che ringrazio perché hanno capito il momento e si sono stretti attorno ai ragazzi.

Parlando della partita, non abbiamo mostrato una grande pallacanestro ed è chiaro che molte cose dobbiamo migliorarle, ma la determinazione mostrata in campo oggi è stata un elemento fondamentale per conquistare il successo. Sykes? Si è visto che aveva la consapevolezza di poter giocare più tempo del solito e speriamo che continui su questo percorso che ha intrapreso. Ci tengo a specificare che non abbiamo vinto stasera perché Cole è andato via: Norris è stato importante per i nostri successi finora, semplicemente il momento particolare di questi giorni ci ha spinto ad unirci ancora di più.

Ci attende un periodo difficile adesso e dovremo rafforzare il roster, considerando che si è aggiunta la grana di Ndiaye che sarà out per almeno tre settimane. Dovremo fare assolutamente di tutto per vincere le prossime partite per qualificarci alle Final Eight e dovremo essere al top della forma per riuscire anche ad arrivare ai Playoff di Champions. Contento della prestazione degli italiani, che hanno messo a segno tiri importanti e dato il loro contributo in difesa: pensiamo a Spizzichini, un eroe per noi, così come Campani e Campogrande, due ragazzi che sono tornati da un periodo di inattività e non è facile abituarsi nuovamente a disputare due partite a settimana, con allenamenti nel mezzo“.