Ancora scontro a Sirignano, l’opposizione: “Invece di parlare di odio, il sindaco pensi alla comunità”

0
686

Non si fa attendere la replica dell’opposizione “Noi con voi” al sindaco Raffaele Colucci. Luigi Amodeo a riguardo dice:《Non si tratta di alcuna campagna di odio ed il sindaco Colucci la deve smettere con le minacce. Invece di parlare di odio pensi alla situazione amministrativa. Un Primo Cittadino deve rispondere con gli atti amministrativi su ciò che noi diciamo e dire esattamente come sta la situazione. Non può ogni volta che chiediamo di conoscere gli atti amministrativi rispondessi in questo modo. Le strade sono i  pessime condizioni , l’illuminazione è scadente , il cimitero non è stato ampliato, coloro che hanno il contratto di locazione dei locali del comune non pagano. Invece di inveire ci dia risposta su questo. Per quanto riguarda i membri della maggioranza che non hanno pagato le tasse non è vero che hanno saldato. C’è il ragioniere che può testimoniare ed il segretario ha scritto al prefetto. Le chiacchiere quindi trovano il tempo che trovano, Colucci invece di pensare alla persona di Luigi Amodeo pensasse a Sirignano. Noi non facciamo campagna di odio ma il bene del paese. E chi amministra ha il dovere di pensare al paese non a dire che si propaganda l’odio. Finora sugli atti amministrativi non abbiamo ricevuto alcuna risposta  concreta rispetto a quanto abbiamo chiesto》.