Il liceo Virgilio alla scoperta dell’Europa

0
1135

Si confronteranno il 4 e 5 febbraio a Firenze le scuole partecipanti ai partenariati strategici KA2-ERASMUS+. Protagonista il liceo Publio Virgilio Marone di Avellino, rappresentato dalla professoressa Gabriella Pecora, con il progetto “Thinking Allowed – Teenage students have their say on Human rights”. Il percorso nasce per promuovere tra i giovani studenti (tra i 15 e i 17 anni) una più attiva partecipazione come cittadini europei alla vita civile per contribuire, in linea con la dichiarazione di Parigi del 2015, alla promozione dei valori inerenti la libertà, l’uguaglianza, la dignità, i diritti umani e il rispetto per la diversità. Grazie a questo percorso, inoltre, i docenti delle scuole del partenariato (il Liceo delle Scienze applicate “La Martiniere Monplaisir” di Lione – Francia, l’ Istituto Superiore “San Rosendo” di Mondonedo –Spagna, il Liceo tecnologico “Mihai Eminescu” di Dumbraveni – Romania , il Liceo A’ Arsakeio Geniko” di Atene – Grecia oltre al Liceo Virgilio) sono stati coinvolti e formati sulle tecniche del Cooperative Learning. Attraverso attività di lettura e approfondimento critico di problematiche quali immigrazione, diritti dei minori, parità di genere e libertà di espressione docenti ed alunni si sono confrontati su proposte da suggerire alle istituzioni nazionali ed europee. Gli alunni del Liceo Publio Virgilio Marone di Avellino sono stati ospitati presso le famiglie dei loro coetanei durante i soggiorni nelle citate località, sedi delle scuole coinvolte e confrontarsi, utilizzando l’Inglese come lingua veicolare. E’ stata questa un’importante occasione per studiare i processi democratici che hanno caratterizzato la storia dei Paesi partecipanti, ma soprattutto per costruire ponti di amicizia e collaborazione tra le diverse scuole nella condivisione dei valori di libertà ed eguaglianza. L’ultima tappa, dal 4 al 10 aprile, avrà come meta la Grecia dove le attività di studenti e docenti si concentreranno su” Libertà di parola e di espressione”.