Nuovo Format a “La Pertosa” di Forino(Av) con il Porco Letterario

0
467

Un format a base di buon cibo e letteratura. Molte volte non prestiamo attenzione a quanto sia sottile il filo che accomuna le due cose. Infatti, cosa si può avere di meglio di stare seduti con un buon libro accompagnato da un’allettante proposta gastronomica… Il 9 e il 10 febbraio all‘agriturismo “La Petrosa” di Forino, sarà presentata la terza edizione del Porco Letterario, un’occasione per unire del buon cibo alla passione per la cultura della prosa e della poesia. L’ideale per chi ha l’animo un po’ intellettuale, ma allo stesso tempo non potrebbe vivere senza leccornie varie. Cosa si farà? La scelta del nome dell’evento non è un caso: la cultura dell’uccisione del maiale diventa oltre che momento di ritrovo anche occasione di far conoscere le proprie capacità di scrittura o di racconto. Tutti gli ospiti che parteciperanno potranno leggere o raccontare storie, poesie, prose in modo da essere protagonisti e spettatori insieme. L’evento è vuole porsi, quale trampolino di lancio per aspiranti scrittori, perché no, un’occasione per farsi notare e conoscere. La serata vanta la presenza di personaggi di alto spessore come Salvatore Mazza. La giornata inizierà con la presentazione dei partecipanti, per poi continuare con una degustazione di pane e olio Extra Vergine di Oliva e proseguire con la lettura di alcune poesie. Ovviamente tra una poesia e un racconto si degusteranno pietanze a base di carne di maiale all’insegna di una serata di Cultura Enogastronomica e Cultura Letteraria.