Fa il giro del web il post del parroco irpino che si definisce “sovranista”

0
1057

Ha fatto il giro del web, finendo anche su numerose testate nazionali, il post di Salvatore Picca, parroco presso la Parrocchia dei santi Giovanni B. e Martino V. di San Martino Valle Caudina.

Ecco quanto scritto: “Sarò un sovranista…un fascista…un nazionalista…uno squadrista e tutti gli ista del mondo ma la canzone di Mahmood davvero non si può sentire… è semplicemente vergognosa…ma si è realmente fascisti e razzisti dicendo che non può vincere il festival della canzone italiana una schifezza del genere e che non si può dire a tutto il mondo che la canzone italiana è ridotta a quello schifo???? WWWWW IL VOLO… purtroppo hanno avuto una sola pecca non erano musulmani non erano immigrati non erano pieni di tatuaggi non erano drogati erano solo troppo italiani e con una canzone troppo italiana per vincere il festival della canzone italiana”.