Napoli, pitbull caduto dal quarto piano: “Vogliamo chiarezza”

0
686

L’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA ha inviato questa mattina un’esposto alla procura della repubblica di Napoli affinchè si faccia chiarezza intorno alle cause che hanno portato alla caduta e alla conseguente morte (dopo una lenta agonia) del pitbull caduto nei giorni scorsi dal quarto piano di un edificio di via Emanuele De Deo all’altezza del civico 47 nei quartieri spagnoli di Napoli. AIDAA chiede indagini approfondite perchè si arrivi a capire se il cane è caduto o peggio è stato scaraventato dal quarto piano del palazzo dove abita una persona che “detiene pare illegalmente tre o quattro di questi cani”. Duro il commento del presidente nazionale di AIDAA Lorenzo Croce: “E’ ora di fare pulizia e di passare al sequestro di tutti i cani che vengono tenuti in condizioni di illegalità e che spesso vengono addestrati ad una difesa aggressiva, la questione dei cani illegalmente detenuti va affrontata e risolta in questa città a partire proprio dai quartieri spagnoli perchè situazioni simili non si ripetano, se devo scommetterci un euro- conclude Croce- dico che questo cane non è caduto ma è stato quasi sicuramente gettato magari in un regolamento di conti tra giovani balordi”.