Casalbore, 32enne deferito dai carabinieri per evasione

0
347

I Carabinieri della Stazione di Montecalvo Irpino hanno dato esecuzione al decreto, che disponeva la sospensione provvisoria della detenzione domiciliare e l’immediata traduzione in istituto di pena, emesso dall’Ufficio di Sorveglianza presso il Tribunale di Avellino nei confronti di un 32enne di Casalbore.

Tale provvedimento è scaturito a seguito della denuncia in stato di arresto per il reato di evasione: domenica notte, il detenuto domiciliare veniva sorpreso dai citati militari fuori dall’abitazione statuita per la misura alternativa.

Tratto in arresto e risottoposto ai domiciliari, per il 32enne si sono dunque aperte le porte del Carcere di Ariano Irpino.

Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.