Trovato il cadavere di una donna amputato delle braccia, scoperta shock

0
737

Notizia shock arrivata nel corso della serata di ieri, è stato ritrovato nel fiume Ufita, nel comune di Apice, il cadavere di una donna in avanzato stato di decomposizione. Il corpo era amputato di entrambi gli arti superiori, le condizioni del cadavere non consentono di avanzare ipotesi sulle cause del decesso.

A fare la scoperta, una donna del luogo. Potrebbe trattarsi di una donna, scomparsa qualche mese fa da Ariano Irpino, ma si aspetta l’autopsia per notizie più certe.