“Fridays For Future”, CGIL in piazza ad Avellino, Napoli e Salerno

0
556

Domani in centinaia di città di diversi Paesi del mondo studenti, organizzazioni e semplici cittadini saranno in piazza per la manifestazione “Global Strike For Future”, iniziativa lanciata dal movimento “Fridays For Future”, per chiedere ai Governi e alle amministrazioni regionali e locali di cambiare in modo radicale il proprio modello di produzione e di consumo per renderlo sostenibile dal punto di vista climatico e sociale.

Anche in Campania, dove il problema ambientale è sempre al centro del dibattito pubblico, movimenti, associazioni ed organizzazioni sindacali saranno in piazza per chiedere un impegno concreto ad invertire la rotta applicando politiche di sostenibilità.

La Cgil Campania, insieme alle Camere del Lavoro territoriali, sarà al fianco del movimento a Napoli, Salerno ed Avellino poiché è dai giovani che parte questa forte richiesta di cambiamento che va ascoltata, raccolta e rilanciata attraverso il confronto e le iniziative di lotta.

Le conoscenze e le tecnologie per ridurre drasticamente le emissioni di CO2 esistono già ma serve la volontà politica per compiere scelte decisive che guardino al futuro, definendo quelle misure strutturali necessarie per favorire una giusta transizione ecologica che ci porti verso una società ad emissioni zero.

La Cgil è in prima linea in questa battaglia poichè ha tra i suoi obiettivi fondanti il rispetto dei diritti dei lavoratori, la tutela della loro salute ma, soprattutto, il perseguimento di quei valori di solidarietà sociale che si traducono anche nel rispetto e nel perseguimento di buone pratiche anche in campo ambientale. Perché occorre agire subito, prima che sia troppo tardi.