Campania, la Lega contro De Magistris

0
645

“Il Sindaco smetta di utilizzare Napoli per la sua propaganda politica. A prescindere da quale possa essere la considerazione che ogni cittadino può avere sulla questione migranti e sugli sbarchi nei nostri porti, nessuno ha il diritto di utilizzare il vessillo con i colori della città su temi per niente condivisi.

Utilizzi la bandiera del suo partito, non si autoproclami portavoce dei napoletani che, sulla questione immigrazione, hanno sicuramente una posizione per niente estrema come la sua e dei suoi amici dei centri sociali”. È quanto dichiarato dall’avv. Simona Sapignoli, coordinatrice cittadina della Lega Napoli – Salvini Premier.

“Capisco che per De Magistris è un modo per spostare l’attenzione mediatica e provare a prendere una boccata d’aria rispetto a responsabilità politiche ed amministrative chiare, in una città ridotta ad un colabrodo per via della sua immane incapacità.

Ma, ripeto, la smetta di utilizzare Napoli come propria vetrina personale, sulla pelle dei napoletani. In questi pochi anni di mandato che, per fortuna dei nostri concittadini, gli restano provi a risolvere i problemi della città, visto che in più di 8 anni abbiamo assistito ad una escalation di peggioramenti in tutti i settori, il che ha confinato Napoli quale fanalino di coda tra le grandi città europee in termini di efficienza dei servizi pubblici”, ha concluso la Sapignoli.