A Conza della Campania campo di Protezione civile

0
991

 

Dal 24 al 26 Giugno si terrà a Conza della Campania un campo nazionale di addestramento per la Protezione Civile. Ciò comporterà l’arrivo nel verde paese altoirpino di ben 200 Volontari nella giornata di Sabato 25 Giugno: il gioro in cui sono previste le maggiori attività.
Il 24, dal tardo pomeriggio, si insedieranno le prime associazioni che trascorreranno la notte a Conza della Campania.
Il 25 di buon mattino si costituirà l’intero gruppo che prenderà parte all’esercitazione interregionale, che prevede anche l’arrivo degli elicotteri dei Vigili del Fuoco. Dopo l’Alzabandiera e i saluti istituzionali, si proseguirà con la prima esercitazione che avverrà in due punti strategici del paese: il sito archeologico e il lago di Conza, ma alcuni gruppi si dislocheranno anche nelle le aree di Morra De Sanctis (presso lo stabilimento dell’E.M.A.) e Teora. Dopo il pranzo si proseguirà con le esercitazioni sul campanile del paese e presso i portici della piazza: per favorire la partecipazione della popolazione è previsto anche un intrattnimento ludico per i bambini.
Alle ore 18.00 avrà luogo un importante convegno, in cui si ricorderanno le 184 vittime che Conza della Campania ha pianto in occasione del sisma del 1980, dal quale nacque la Protezione Civile.
Al convegno prenderanno parte, insieme a vari Sindaci dell’Alta Irpinia, il Dott. Enrico Freda (Resp. Post Emergenza Regione Campania), il Dott. Berardino Iuorio (Resp. Volontariato e Protezione Civile), Antonio Stasio (Resp. Protezione Civile), il Prof. Mario Perrotti (Pres. Unpli Campania), il Prof. Franco Ortolani (il Professore dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” che si occupò delle perizie geologiche per la ricostruzione nel post-sisma), il Senatore Aniello Di Nardo (Consigliere del Presidente per le problematiche relative alle emergenze di Protezione Civile Regione Campania), il Senatore Vincenzo De Luca, l’On. Maurizio Petracca e l’.On. Rosetta D’Amelio (Presidente del Consiglio Regionale). Modererà Michele Miele, giornalista di Telenostra.
Il 26 ci sarà la Santa Messa presieduta dall’Arcivescovo Mons. Pasquale Cascio. Dopo il pranzo, avranno luogo i saluti istituzionali, con il riassetto del campo.
L’evento è stato fortemente voluto dal Comune di Conza della Campania, dalla Pro Loco “Compsa” e dall’Associazione “SolidaConza Onlus” per tenere desta l’attenzione sul rischio sismico qui sempre presente ma anche perché esso rappresenta un’ottima occasione di promozione territoriale. I tre Enti, insieme ai ragazzi del Circolo Facelook e a persone volontarie della comunità, si occuperanno dell’accoglienza, del ristoro e del supporto logistico delle 33 Associazioni che interverranno. Nello specifico esse sono:
ANC BAGNOLI IRPINO AV
ANC LIONI AV
ANC NUSCO AV
ANC CALITRI AV
ANC LATINA
ANC NUCLEO VOLONTARIATO E PROTEZIONE CIVILE SABAUDIA 147 LATINA
ASSOCIAZIONE C.O.A PROTEZIONE CIVILE SICIGNANO DEGLI ALBURNI SA
ASSOCIAZIONE PROTEZIONE CIVILE CONTURSI TERME
ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE VIGILI DEL FUOCO IN CONGEDO CHIUSANO SAN DOMENICO AV
COMUNITA MONTANA DI CALITRI
CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO COMANDO PROVINCIALE DI VIGILI DEL FUOCO DI AVELLINO
CORPO ITALIANO DI SOCCORSO DELL’ ORDINE DI MALTA AV CAMPANIA
GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE OGLIASTRO CILENTO SA
LIBERA ASSOCIAZIONE IRPINA RADIO AMATORI
MISERICORDIA ANDRETTA AV
MISERICORDIA LACEDONIA AV
MISERICORDIA NUSCO AV
MISERICORDIA SAN MANGO SUL CALORE AV
MISERICORDIA TEORA AV
MISERICORDIA VOLTURARA AV
NUCLEO ELICOTTERI VIGILI DEL FUOCO POTECAGANO SA
NUCLEO PROTEZIONE CIVILE SAN GREGORIO MAGNO SA
PROTEZIONE CIVILE DI OPPIDO LUCANO PZ
PUBBLICA ASSISTENZA LIONI AV
PUBBLICA ASSISTENZA CALABRITTO AV
PUBBLICA ASSISTENZA IL PUNTO BARONISI SA
PUBBLICA ASSISTENZA PAPA CHARLIE PAGANI SA
PUBBLICA ASSISTENZA STURNO AV
PUBBLICA ASSISTEANZA MONTEMILETTO
PUBBLICA ASSISTENZA BONITO AV
PUBBLICA ASSISTENZA SOLOFRA
RGPT PROTEZIONE CIVILE FLUMERI AV
VIGILI URBANI DI CONZA

La manifestazione è stata resa possibile anche grazie alla sensibilità dimostrata da due grandi aziende che lavorano nel territorio irpino: l’E.M.A. (Europea Microfusioni Aerospaziali) e l’Olio Basso.