A Grottolella si alza il sipario sulla tre giorni de “Il Pasto della Salamandra”

0
363

 

Si alza il sipario sull’undicesima edizione del “Pasto della Salamandra”, la rassegna di arte, teatro, cultura, che per tre giorni animerà il borgo medievale di Grottolella. Il centro storico, dal 1 al 3 settembre, ospiterà spettacoli teatrali itineranti, concerti e degustazioni di prodotti irpini.

La manifestazione viene organizzata ogni anno dal Forum della Gioventù del paese, che per l’edizione 2016 ha scelto di trattare in forma artistica il rispetto della natura. Nella rampa Sant’Antonio, la strada storica del paese, ci sarà un momento dedicato al rispetto per l’ambiente e alla capacità di riciclare gli oggetti. «Il riciclaggio è la tematica che caratterizza quest’edizione- dice Francesco Tropeano, presidente del Forum dei giovani – durante la tre giorni sarà presente anche una delegazione del Forum della gioventù di Mugnano del Cardinale. I ragazzi proporranno un gioco di società rivisitato in chiave ambientale, l’Eco-game».

Durante le tre serate nell’ atrio del Castello Carafa Caracciolo, sarà possibile degustare i vini prodotti dalle tre cantine grottolellesi: Terranera, Marianna e Crypta Castagnara.

«Come ogni anno– spiega Alfonso D’Acierno, membro del Forum del paese dell’entroterra irpino– nonostante le difficoltà, abbiamo realizzato un evento di qualità per tutta la comunità. Il tema scelto è il rispetto per l’ambiente, trattando il riciclaggi. Pertanto, per l’occasione ogni stand è stato realizzato con materiale riciclato. “SalamandrArte”- continua D’Acierno- è una sorta di evento nell’evento. Consiste nell’esposizione di tre mostre a cura dei maestri Giovanni Spiniello, Enzo Angiuoni e Lucio Russo nel borgo di Grottolella».

Di seguito, il programma completo della tre giorni della kermesse:

Giovedì 1 Settembre Piazza Angelo Maglio – Molotov d’Irpinia

Venerdì 2 Settembre Piazza Angelo Maglio – Pratola Folk

Sabato 3 Settembre Piazza Angelo Maglio – Lumanera

Gruppi itineranti Quebradeira Indipendente; Li Sunaturi; The Little Blues Bandn Lino Street Circus