Acqua, terra e cuore, al Teatro Gesualdo una charity dinner per sostenere i progetti in Kenya

0
193

Il Foyer del Teatro Gesualdo è pronto a trasformarsi in un ristorante stellato per l’evento di beneficenza “Acqua, terra e cuore”. Una Charity Dinner in una location suggestiva, a cura di Oasis Sapori Antichi Vallesaccarda, Stella Michelin, con il patrocinio del Comune di Avellino, per sostenere i progetti di Totalife.  E’ in programma il 28 febbraio nel foyer del Teatro Gesualdo di Avellino.

“Medici – afferma Maria Godas, presidente di Totalife – volontari si recheranno in Kenya e, utilizzando la clinica mobile realizzata da Totalife, raggiungeranno i villaggi per fornire cure mediche, distribuire farmaci e educare alla prevenzione”.

L’associazione è anche impegnata nello studio per la realizzazione di pozzi utili per fronteggiare l’emergenza siccità. Nel Corno d’Africa si susseguono stagioni senza pioggia, aumento di temperature alternate a forti alluvioni. Lo scorso novembre in Kenya migliaia le famiglie hanno perso le loro abitazioni, trascinate dalla furia delle acque e dal fango. Totalife ha a consegnato beni di prima necessità e assistenza medica con l’aiuto della Clinica Mobile, donata alla Croce Rossa del Kenya nel 2017.

“La raccolta fondi – spiega Godas – consentirà a Totalife di ampliare i progetti in essere e di iniziarne di nuovi come, ad esempio, aumentare il numero e la frequenza delle spese solidali che da quattro anni stiamo consegnando alle famiglie in difficoltà, in collaborazione con padre Emilio Carbone e i volontari della parrocchia della Madonna della Salette a rione Parco. Ma non solo! La consegna delle spese solidali sarà arricchita dall’impegno a fornire aiuto e assistenza nei vari campi del sociale quali, tra gli altri: medico, legale, istruzione, lavoro e assistenza agli anziani.”

“La nostra filosofia – spiega Puccio Fischetti, titolare dell’Oasis Sapori Antichi, Stella Michelin di Vallesaccarda – si basa sulla solidarietà. Partecipare a queste manifestazioni fa bene all’anima e lo facciamo ormai da anni. Collaboriamo con tante associazioni, siamo gli unici ad Avellino e provincia a far parte di “Ristoranti contro la Fame”, la più grande campagna solidale della ristorazione in Italia che coinvolge ristoranti, chef e amanti del cibo. Così come condividiamo iniziative con la grande azienda di San Patrignano, ma anche con le carceri e sosteniamo tante cause. Ci piace essere presenti meno possibile con il nome perché quando si fa beneficenza va fatta in silenzio, a nostro avviso. Noi lo facciamo con amore. Vorremmo fare molto di più ma gli impegni sono tanti. Aiutare, essere vicini, far crescere le associazioni che migliorano il futuro sono delle belle e grandi cose”.

La cena si chiuderà in dolcezza. Stella Ricci, definita da un sondaggio di The Fork “la seconda donna più influente nel settore pasticceria”, reduce dal grande successo della partecipazione a Eurochocolate, delizierà il palato dei presenti con una sua spettacolare creazione, in cui fonderà arte ed estro.