Ad Avellino è ancora tempo di festa, torna la sfilata dei Carnevali irpini

0
712

Avellino si veste di tradizione. Torna la sfilata dei Carnevali irpini per le vie del centro.  Domenica 18 febbraio, come preannunciato dalla vicesindaco con delega al Turismo, Laura Nargi, le rappresentanze delle meravigliose espressioni provinciali del Carnevale
attraverseranno la città, con la loro carica di allegria e di folklore, allietando la
domenica cittadina al ritmo dei canti e balli più coinvolgenti.
L’atteso appuntamento, frutto della sinergia tra l’Amministrazione comunale e
l’Unpli provinciale, vedrà in città circa 500 figuranti. Protagonisti della giornata
saranno, infatti, la Zeza di Bellizzi, la Zeza di Capriglia, la Zeza di Cesinali, la Zeza
di Ospedaletto, i Tarantellati di Volturara, il Laccio d’amore di Taurano, la Pro
Loco di Pago Vallo di Lauro, la Mascarata Hirpus Serino, il gruppo Zompa Cardillo
di Montemarano, il Ballo Ndreccio di Banzano, lo Squacqualacchiun di Teora e la
Pro Loco di Quindici.
Il raduno avrà luogo alle ore 10 a viale Italia, con partenza alle ore 10:30. Reduci
dal successo di Venezia, apriranno le danze i padroni di casa della Zeza di Bellizzi
che, insieme ai gruppi carnevaleschi irpini, sfileranno lungo Corso Emanuele, per
poi virare verso via Matteotti ed approdare a Piazza Libertà.
Un rito che si rinnova, una tradizione che si consolida anche per la ferma volontà
dell’Amministrazione comunale e dell’Assessorato al Turismo. Proprio nel giorno
in cui arriva a conclusione, con un gran finale, la rassegna internazionale
Eurochocolate. «Come già preannunciato – ricorda la vicesindaco Laura
Nargi – con un invito  rivolto a tutti i nostri splendidi gruppi irpini ed
all’Unpli, avremo ad Avellino l’attesa e graditissima sfilata. E’ per noi motivo di
grande soddisfazione, grazie alla sinergia con l’Unpli, poter ospitare nel nostro
capoluogo gli interpreti delle splendide tradizioni carnevalesche della nostra
provincia. – sottolinea – L’appuntamento cadrà in concomitanza con la giornata
conclusiva di Eurochocolate. Sarà quindi una domenica memorabile, all’insegna del
folklore – conclude la vicesindaco – in un capoluogo sempre più attrattivo».
Giuseppe Silvestri, presidente provinciale dell’Unpli, esprime la stessa
soddisfazione: «Abbiamo dato con piacere la nostra disponibilità al Comune di
Avellino, perché è nostra ferma intenzione tenere viva la tradizione della sfilata dei
carnevali irpini nel capoluogo. Stiamo parlando – ricorda – di una delle tradizioni
provinciali più sentite, attese ed amate. Siamo lieti dell’intesa raggiunta con la
vicesindaco Nargi. Continueremo a lavorare per valorizzarli, anche a livello
regionale e nazionale»