Al Teatro Gesualdo Siani festeggia 20 anni di Fiesta

0
218

È uno degli artisti più amati del panorama cinematografico e teatrale italiano. I suoi fortunati sketch e i personaggi protagonisti di momenti di vita esilaranti sono entrati nell’immaginario collettivo di un intero Paese. E dopo gli ultimi successi sul grande schermo torna in Teatro per festeggiare con il suo pubblico 20 anni di carriera, 20 anni di comicità e di gag esilaranti. Insomma, 20 anni di Fiesta!

Sabato 3 (alle ore 21) e, in replica, domenica 4 febbraio (alle ore 18) il Teatro “Carlo Gesualdo” riabbraccia Alessandro Siani protagonista di “20 anni di Fiesta!”, lo show dei record che celebra i primi 20 anni, appunto, di uno dei suoi show teatrali più fortunati e longevi.

Siani torna ad Avellino dopo i grandi successi conseguiti al Cinema con uno spettacolo comico in cui riprenderanno forma e sostanza le mirabolanti avventure dello scugnizzo ”Tatore” che con il suo ”mezzo” era protagonista di scenette iperboliche, i tormentoni che hanno tracciato il solco nella straordinaria carriera di Siani, e i monologhi più famosi come quello dedicato all’Ultima cena di Gesù, uno sketch diventato iconico per i milioni di fan del comico, cabarettista, attore e regista napoletano.

Uno show che vuole festeggiare e celebrare 20 anni di carriera e che verrà riportato in scena in una veste nuova che, assicura Siani, non tradirà gli aspetti comici che lo avevano contraddistinto nel 2003.

Come allora, Siani torna a collaborare con Francesco Albanese, complice e sodale di quel progetto avvincente, e promette sorprese, novità e nuovi guizzi di comicità che, però, manterranno intatta la fortunatissima struttura comica e quell’irriverenza che segnarono il grande balzo in avanti dell’artista partenopeo.