Al via la VI edizione di EscaJazz

0
241

Al via la VI edizione per il festival EscaJazz che si svolgerà, da mercoledì 7 a venerdì 9 agosto, nel centro storico di Sant’Angelo all’Esca (Av). In programma tre intense giornate di grande jazz internazionale ma non solo; EscaJazz, infatti, promuove il territorio con l’enogastronomia e la cultura con momenti formativi, per musicisti e bambini, e l’antica saggezza orientale dello yoga.

Sul grande palco di Piazza Fante d’Italia, che ha come scenografia il panorama della media Valle del Calore, sono ormai di casa le star del jazz italiano ed internazionale, grazie alla passione dell’Associazione EscaJazz di cui è Presidente e Direttore Artistico Michele Penta.

“Vogliamo offrire al pubblico un’esperienza sempre migliore – spiega Michele Penta – EscaJazz è nato come una scommessa: portare il grande jazz in un paese di 700 abitanti nel cuore dell’Irpinia. Oggi è un Festival riconosciuto, che richiama appassionati dalla Campania e oltre, anche grazie ad un territorio che, per la sua vocazione vitivinicola, vanta paesaggi ameni e ottimi prodotti. Il programma mette insieme proposte variegate, per avvicinare i neofiti al jazz ma anche per soddisfare gli appassionati di strumenti e stili diversi. Partiremo infatti con la cantante americana Lauren Henderson accompagnata da Flavio Boltro, uno dei più grandi trombettisti italiani; nella seconda serata avremo il classico trio jazzistico nella doppia versione al tramonto, con Ergio Valente Trio, e alla sera, con Francesco Ciniglio, Danny Grissett e Dario Deidda. Il terzo concerto, quello con Francesco Cafiso, ci mostrerà l’amore di questo musicista per la sua Sicilia, virando quindi verso sonorità più mediterranee”.

La manifestazione si apre mercoledì 7 il primo live della serata è con il chitarrista Giuliano Vozella, alle 19.30. Alle 21.30 Lauren Henderson salirà sul palco del belvedere di Piazza Fante d’Italia per il concerto con Flavio Boltro e l’Elio Coppola Quartet. Questa la formazione: Lauren Henderson, voce; Flavio Boltro, tromba; Elio Coppola, batteria, Massimo Barrella, chitarra e Giuseppe Venezia, contrabbasso. Segue la jam session con l’Andrea Rea Trio con il pianista napoletano accompagnato da Gianfranco Coppola al contrabbasso e Marco Gagliano alla batteria. Giovedì 8 la musica inizia al tramonto con Ergio Valente Trio che presenterà il suo disco “Starter” suonando con Aldo Capasso al contrabbasso e Marco Fazzari alla batteria. Alle 21.30, sempre sul main stage di Piazza Fante d’Italia è la volta di Francesco Ciniglio, batterista, con il pianista americano Danny Grissett e il bassista Dario Deidda. Chiude la serata la jam session con Ergio Valente Trio. La giornata conclusiva, venerdì 9, si apre alle 11 con l’Aperijazz con la musica della marching band irpina Boomerang Street Band che, alle 16, sfilerà in parata per il centro storico del paese. Il concerto della sera è alle 21.30, sempre sul main stage, con i  Two Late Klain Gurrisi Duo feat Francesco Cafiso, ovvero Laura Klain alla batteria, Alberto Gurrisi all’organo Hammond e Francesco Cafiso al sax alto. Chiude la serata l’ormai rituale Djazz set con Rino dj e stumenti dal vivo.