Alaia chiama De Luca: “Tamponi anche dai privati”

0
469

“La richiesta crescente di tamponi per accertare la presenza del Covid sta mettendo in affanno l’Azienda Sanitaria locale e i laboratori pubblici autorizzati come il “Moscati”. Si pone l’esigenza, pertanto, anche in vista della riapertura delle scuole, di autorizzare i laboratori privati affinché possano anch’essi effettuare tale procedura diagnostica. Circostanza, questa, che non solo consentirebbe all’Asl di agire più agevolmente, ma anche ai cittadini di evitare lunghe attese per l’esame e per l’esito.” É quanto chiede Enzo Alaia in una missiva indirizzata al Governatore della Campania, Vincenzo De Luca.

“Abbiamo tanti laboratori privati – aggiunge Alaia – che effettuano già i test sierologici e hanno attrezzature e competenze adeguate per la somministrazione dei tamponi. In questa fase di particolare congestione, acuita anche dai rientri dalle vacanze, e nelle prossime settimane con il via alle lezioni, il supporto di questi laboratori sarebbe prezioso per Asl e strutture pubbliche autorizzate, che saranno sempre più sottoposte a un carico notevole di richieste.”

“Da qui la sollecitazione a fare un passo avanti e ad autorizzare i laboratori privati a somministrare i tamponi. Già come avviene per i test sierologici – sottolinea Alaia – il tutto avverrebbe in piena sinergia con le autorità sanitarie, nel contesto di un proficuo coordinamento e di una fattiva collaborazione”.

“Spero che questa richiesta venga presto vagliata e recepita. Anche perché – chiude Alaia – nelle prossime settimane, anche con l’apertura delle scuole, continueremo a registrare un significativo aumento di richieste di tamponi.”