Aldo Gioia è stato colpito con 14 coltellate non 7. I funerali a San Ciro

0
842

Aldo Gioia è morto colpito da 14 coltellate, il doppio di quelle che erano state inizialmente calcolate. A stabilirlo l’autopsia che si è tenuta sul corpo del 53enne oggi pomeriggio, eseguita dalla dottoressa Carmen Sementa alla presenza della dottoressa nominata dal difensore di Giovanni Limata, Monica Fonzo.

Domani alle 15, nella chiesa di San Ciro ad Avellino, si terranno i funerali.