Alla guida sotto l’effetto di stupefacenti, fermato

0
257
La polizia esegue rilievi all' esterno della rivendita di motocicli di Rosario Velotti, a Napoli. Rosario Velotti, 33 anni, titolare di una rivendita di motocicli, in via Roma verso Scampia 144, è stato ferito nei pressi del proprio negozio. La dinamica di quello che sembra un agguato non è ancora chiarita. Velotti, già denunciato in passato è stato trasportato al "Cardarelli" con un' auto prima dell' arrivo dell' ambulanza del 118. ANSA / CESARE ABBATE

La Polizia di Stato, con uomini e mezzi appartenenti alla Sezione Polizia Stradale di Avellino, ha posto in essere controlli specifici per contrastare il fenomeno della guida sotto l’influenza dell’alcool e sotto l’ effetto di sostanze stupefacenti, in ossequio a precise direttiveministeriali.

Nel fine settimana scorso è stato effettuato unservizio speciale mirato al contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcoolica e sotto l’ effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope con diverse pattuglie della Polizia Stradale dislocate sul territorio. Ad affiancare il personale della Polizia Stradale vi era il Medico Capo dott.ssa Maria Manzi, dirigente dell’Ufficio Sanitario provinciale della Polizia di Stato,  unitamente ad altro personale sanitario del medesimo Ufficio, i quali si sono avvalsi di apposita struttura mobile ed hanno eseguito, direttamente su strada, test di screening rapido su campione salivare  a conducenti sospettati di essere sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Nel corso di tali controlli, un uomo di 49 anni, V.A. le su iniziali, residente nella provincia di Avellino, è risultato positivo al test dell’etilometro, con un tasso di alcolemia superiore al limite di legge. Durante il test, l’uomo ha spontaneamente dichiaratodi aver assunto, poco prima, sostanza stupefacente. Dichiarazione che ha trovato positivo riscontro nell’effettuazione del prelievo del liquido salivare che ha confermato l’assunzione di sostanza stupefacente del tipo cannabinoidi.

L’uomo è stato denunciato per il reato di guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, previsto e punito dall’art. 187 co.1  e ss.mm. del Codice della Strada, con contestuale ritiro della patente di guida.