Alla scogliera d’estate, l’omaggio alla terra del Cilento di De Cecco

0
370

“Alla scogliera d’estate’’ è il secondo romanzo di Lina De Cecco, docente, ambasciatrice UNICEF della città di Marigliano, attualmente  vicepresidente del Centro di Cultura ‘’Salvatore Quasimodo’’, edito con LER ( Libreria Editrice Redenzione). Il ricavato della vendita di questo libro l’autrice ha deciso di destinarlo a supporto della Brest Unit dell’ A.O.R.N. ‘’A.Cardarelli’’ di Napoli. Dopo il successo del saggio ‘’La coscienza del limite … est modus in rebus’’ ritorna protagonista in qualità di autrice con un libro che cattura ed avvince il lettore, dall’incipit alla fine, nel suo inesorabile ingranaggio narrativo, pervaso da un’atmosfera emotivamente vibrante.In filigrana c’è il rapporto con il luogo del racconto, uno spicchio di Cilento bellissimo, avvolto nell’atmosfera di una calda giornata estiva, tinta di colori stupendi, che veicolano bellezza e percezione di infinità inenarrabile. Il libro è dedicato: ‘’Ai miei figli, Vincenzo e Gianfranco, amati già prima di sentire il primo battito, sogno, realtà, gioia e universo. Dono! Spiragli di sole e di luna del mio cammino, che, anche a distanza, guardo con gli occhi del cuore, attenta ne ascolto i silenzi e parlo con l’anima’’.A firmare la prefazione Franco Trifuoggi, segue la ‘’Nota a margine’’ di Antonio Esposito ed il libro si chiude con la Postfazione di Antonio Falcone. Il Centro Cultura ‘’S.Quasimodo’’ in collaborazione con il Comune di Marigliano, presentano il libro di Lina De Cicco nell’Aula Consiliare di Marigliano, interverranno: Giuseppe Iossa Sindaco di Marigliano, Carmela Vivolo Consigliere Comunale, Franco Trifuoggi, saggista e critico letterario, Antonio Esposito Supervisore di Tirocinio Università di Salerno, Antonio Falcone, specialista in cardiologia e malattie vascolari . Lina Guadagno farà da moderatrice. Sabato 18 giugno ore 18,30 presso l’Aula Consiliare di Marigliano.