Alviti (Fnl): pronto soccorso in Campania, pronti a scendere in piazza ogni giorno

0
293
E’ dura la denuncia di Giuseppe Alviti (Federazione Nazionale Lavoratori): “Campania, lo stato dell’ospedale Cardarelli di Napoli allarma: pazienti stipati nel Pronto soccorso, barelle sistemate dove si può. E nella serata di ieri un episodio gravissimo al nosocomio di Giugliano con aggressioni a medici e infermieri. Non certo migliore l’ inferno che vige al pronto Soccorso dell’ Ospedale del Mare dove viaggiano come fuoco le parole del Segretario generale Federazione Nazionale Lavoratori Italia Giuseppe Alviti che sui suoi profili network scrive:” L’ Inferno Esiste. L’ ho visto stasera …ha il volto di un pronto soccorso.
Neanche Dante Alighieri l’ avrebbe potuto immaginare e descriverlo come e’ tragico nella sua quotidianità, Medici, infermieri e guardie giurate angeli travestiti che non riescono ad arginare il dolore e le grida di lamento atroci che si alzano dalla centinaia di barelle accalcate l’una addosso all’ altra. Fa molto caldo ma non e’ il riscaldamento…non si può neanche camminare liberamente poiché tutto e’ occupato da un corpo e un anima sofferente. E” l’ Inferno del Pronto Soccorso dell’ Ospedale del Mare “.
La Fnl Italia ha anticipato di aver richiesto un incontro col Governatore De Luca onde trovare soluzioni in alternativa sono pronti a scendere in Piazza ogni giorno onde donare dignità umana a tutti a partire dai medici fino all’ ultimo paziente …l’ uomo deve essere trattato da uomo.