Anche Ossigeno chiede le dimissioni di Festa

0
556

L’associazione Ossigeno stigmatizza il comportamento del sindaco di Avellino Gianluca Festa per quanto accaduto nella serata di sabato in via De Concilii.

Dopo l’ennesimo braccio di ferro con la Regione, il sindaco aveva annunciato controlli alla movida e garantito il rispetto delle regole. Le immagini che hanno fatto il giro d’Italia, invece, restituiscono una situazione a dir poco vergognosa: Gianluca Festa, piuttosto che richiamare al rispetto dell’obbligo della mascherina e del distanziamento fisico, scattava selfie accerchiato da centinaia di giovani. Non contento il Sindaco come fosse un capo ultras ha diretto i cori dei giovani presenti contro Salerno e contro il governatore De Luca.

L’Associazione Ossigeno condivide l’ondata di sdegno e di profondo sconcerto che attraversa oggi la città e nel condannare duramente l’indecoroso atteggiamento che ha portato Avellino alla ribalta della cronaca con immagini indecenti, chiede con fermezza le dimissioni del sindaco.

L’Associazione Ossigeno esprime vicinanza ai familiari delle migliaia di morti di Covid-19; ai medici, agli infermieri e agli operatori sanitari, che in questi mesi hanno combattuto in prima linea. Al tempo stesso manifesta solidarietà agli amici di Salerno e a tutti coloro che in questi tre mesi, con estremo sacrificio, hanno rispettato le regole per il bene di tutti.