Aree Interne, l’abbraccio fra De Luca e Festa

0
359

Ieri mattina, nella sala “Francesco De Sanctis” di Palazzo Santa Lucia, si è insediato formalmente il tavolo per le “Aree interne”. Il Tavolo farà parte integrante della programmazione unitaria della Regione, creando un ponte tra la programmazione in corso e quella “2021/2027”.

Il suo scopo sarà di dare coerenza ai tanti pezzi di impegno della Regione rispetto ai territori interni, di valorizzare le attività della Strategia nazionale per le Aree interne coordinandosi con altre attività di programmazione come quelle per le città medie e le aree urbane. Darà spazio alle candidature di nuove aree pilota.

Commenta a proposito Francesco Todisco: “Particolarmente significativa la presenza delle diocesi irpine e sannite, fortemente impegnate su questi temi, attraverso la presenza del Vescovo di Avellino; degli uffici di programmazione della Regione diretti dalla dottoressa Falciatore; così come delle province di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno e del Sindaco della città di Avellino. A questo proposito, consentitemi un fuori tema e lasciatemi esprimere soddisfazione per l’abbraccio affettuoso a cui ho assistito fra Gianluca Festa e il Presidente De Luca. Presidente che ringrazio, ancora una volta, per la fiducia che mi esprime in questa azione di grandissima delicatezza, essenziale per fare esprimere alla Campania tutto il suo potenziale, che è fatto di tante diversità che insieme costruiscono un’unica straordinaria regione”.