Ariano, attivate le verifiche sugli edifici fatiscenti del centro città

0
260

Ariano Irpino – Immediatamente attivo Lino Moscatelli, che ha ricevuto dal sindaco l’incarico di verificare quanto e quali sono gli edifici fatiscenti ubicati nel centro storico e di proprietà comunale. Moscatelli sta effettuando una valutazione di concerto con l’ufficio tecnico per poter poi redigere una mappa di aree da poter recuperare. Un recupero che dovrà avvenire con la proposta di progetto, già posta in essere dal Comune, con la rigenerazione. Moscatelli si è dato da fare subito per poter consegnare in tempi ridotti la mappa  degli edifici da recuperare al sindaco. E quindi  poter avviare l’opera di rigenerazione  in breve tempo perconsegnare alla comunità edifici  nuovi e una situazione meno pericolosa, in centro storico. Inoltre si potrebbe cominciare a immaginare cosa fare delle strutture recuperate, potrebbero anche essere messe a disposizione  di nuove coppie di sposi che hanno difficoltà nel reperire appartamenti da fittare a prezzi non elevati. La politica delle abitazioni da affidare alle famiglie nuove era da tempo nelle intenzioni degli amministratori arianesi. Ed ora si potrebbe concretizzare questa soluzione. Molto attivo è su questa situazione l’assessore alle politiche sociali Pasqualino Molinario che si è impegnato tanto anche nella vicenda della case di edilizia popolare da assegnare a chi ne ha i requisiti. E quindi ora l’Amministrazione Franza guarda alle abitazioni da affidare ai cittadini o a locali da utilizzare per il Comune. L’Ente intanto potrebbe essere beneficiato da altri fondi per l’edilizia economica e popolare. Un finanziamento che arriverebbe dopo aver già beneficiato di un fondo per rimettere a posto le case popolari di alcune zone della città che risultano in condizioni precarie.