Ariano, ritrovato in casa senza vita dipendente dell’obitorio

0
919
Foto di repertorio

Ariano Irpino – L’hanno trovato privo di vita in casa, riverso sul pavimento con il suo cane disperato e impaurito accanto a lui. Il cadavere è quello di Antonio Zerella, 56 anni, dipendente dell’ospedale Sant’Ottone Frangipane. L’uomo sarebbe morto in seguito a un malore.

A fare la scoperta è stato il maresciallo della polizia municipale Alessandro Rossi. La salma sotto sequestro, trasportata in obitorio e sarà sottoposta a tampone post mortem.