Ariano trionfa al concorso internazionale di danza “Expression”

0
294

Ariano – Il tricolle trionfa al concorso internazionale “Expression” organizzato da IDA presso “Danza in Fiera”. L’evento, giunto alla edizione numero 19, si è svolto a Firenze nello splendido scenario di Fortezza da Basso. Fantastica la serie di vittorie di Ariano, impreziosite dalle performance di artisti  adulti e  minorenni, tutti ugualmente  fenomenali.
Nelle categorie Hip Hop la scuola di danza urbana, diretta dal Maestro Michele Leone, con sede ad Ariano presso il Club “La Tartaruga”, ancora ai vertici internazionali gli arianesi. Gerardo Pio Pagliarulo con la sua coreografia, una delle tante, ha dominato  la categoria Over  vincendo oltre al montepremio anche una borsa di studio  annuale presso la prestigiosa “Academy of Excellence” con sedi in diverse città italiane  ed un workshop  di tre giorni in Albania. La partecipazione al “Not just hiphop” prevede l’impegno per studiare  con maestri di fama  mondiale. E ancora insieme a Rossella Barbato hanno ottenuto il secondo posto  nella categoria Over Duo. La stessa Barbato  è stata opzionata  per accedere alla stessa Accademia. Pure in questo caso è stata una loro coreografia a portarli sul podio. Ciliegina sulla torta è quanto è riuscita ad ottenere Melissa Pannese  che a solo 9 anni  ha vinto con una sua coreografia la categoria Solo Junior. Ha ballato  da fuori quota, mettendosi alle spalle danzatori  di 15 anni, quindi ben più grandi e addestrati di lei, provenienti da tutta Europa. Ha vinto pure la borsa di studio  per il “Retro summe Hip Hop intensive” a Dublino e la scholarship on line “14 styles of footwork”. E per non farsi mancare nulla, in coppia con Federica Oliva è arrivata la vittoria nella categoria Duo Kids. E per completare il trionfo nella categoria  Duo Junior ben due coppie sono salite sul podio. Alessia Pepe e Ilaria Ruzza, le più piccole della categoria sono arrivate seconde seguite da Serena Gelormini e Nancy Marra. Un fine settimana indimenticabile  ed ora la scuola si appresta  a fare un tour importante e unico precisando a tutti i circuiti mondiali esistenti: World of Dance ad Atene con finale a Los Angeles, Hip Hop International a Roma con finali a Phoenix e Hip Hop Unite sempre a Roma ma con finali mondiali in Portogallo, ed europee in Croazia. Il Maestro Leone ringrazia tutti i ballerini e chi ha creato  le coreografie  con la supervisione del direttore artistico Leone. E cioè: Giovanni Mauriello, Maria Chiara Tedesco, Rossella Barbato, Gerardo Pio Pagliarulo,  E Miriana Oliva. E naturalmente  il ringraziamento  va anche e soprattutto alle famiglie  che hanno consentito a ballerini e ballerine di vivere questa fantastica esperienza.