Asidep, Pisano: al via la procedura per affidare gestione depurazione a Irpiniambiente

0
507

Lo farà per evitare lo sciopero proclamato, da sindacati ed  operai dell’Asidep, martedi 5 dicembre? Pasquale Pisano, presidente dell’Asi, ha detto infatti che, quello stesso giorno, avvierà la procedura negoziata, ai sensi dell’articolo 76 del codice degli appalti, per l’affidamento della gestione della depurazione ad Irpiniambiente. Stavolta ha fretta, Pisano. Ma i 55 lavoratori dell’Asidep, ancora restano increduli.”Quello del presidente dell’Asi è un comportamento ambiguo- hanno sostenuto durante l’ultimo consiglio di fabbrica di Pianodardine”. Oppure”fa le cose a metà” o ancora pensano che voglia”perdere tempo e smentire gli accordi presi in Prefettura”. Dove, alla presenza del prefetto Paola Spena, dell’assessore regionale al Lavoro Marchiello, e degli stessi sindacati, si sottoscrisse la sospensione del bando di gara europeo per andare verso la soluzione prospettata di Irpiniambiente. E adesso gli stessi lavoratori si chiedono perché l’ultima decisione di Pisano sarà presa proprio martedi prossimo. Intanto fanno conoscere, al Prefetto di Avellino e all’assessore regionale, l’intenzione di incrociare le braccia non prima di essersi riuniti in assemblea lunedi 4 dicembre. E insieme ai sindacati sollecitano un altro tavolo di concertazione nella sede istituzionale della Prefettura. Pisano non potrà, e dovrà, più tirarsi indietro e decidere cose che durano l’arco di un giorno. Se non ci saranno nuovi fatti e”atti concreti” allora si comincerà con lo sciopero ad oltranza.

Giancarlo Vitale