Associazione Italiana Consulenti di Intelligence e Security, Pignataro entra nel gruppo

0
397

Ancora un nuovo riconoscimento per  il dottore Salvatore Pignataro che è stato inserito nell’Associazione italiana Consulenti di Intelligence e Security dal consiglio direttivo dell’ANCIS che si è svolto nei giorni corsi a Roma. A dare la notizia al professionista irpino sono stati i vertici nazionali  che ha tra i soci fondatori le migliori eccellenze nazionali in materia di intelligence e security, tra cui il Presidente Mauro Piermarocchi ( laureato in Scienze delle Investigazioni Pubbliche e Private ed attualmente si sta dedicando all’insegnamento della materia investigativa presso svariate scuole della Capitale ed in particolare sta svolgendo seminari presso l’Università di Narni con tematiche riguardanti le attività investigative generiche) e il vice presidente dottoressa  Valeria Lupidi  ( dipendente del Ministero dell’Interno, in servizio presso la Direzione Centrale della Polizia Criminale. È docente tra l’altro di  “Sociologia della sicurezza sociale”, “Criminologia”, “Criminalità e devianza giovanile”, “Psicologia della testimonianza”  presso vari enti di formazione, tra cui l’Università di Castel Sant’Angelo di Roma, l’Università Popolare UNISED di Milano, Università Nicolò Cusano di Roma, la Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia  di Roma, la Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno). Il dotttore Salvatore Pignataro attuale Segretario regionale della Campania  dell’Associazione Italiana Criminologi per l’Investigazione e la Sicurezza, componente dell’Accademia Italiana di Scienze Forensi nel settore Scienze Investigative e direttore del Centro Studi dell’Associazione Esperti in Sicurezza Pubblica e Privata, ha accolto con soddisfazione il suo inserimento nella prestigiosa associazione professionale nazionaale fondata a Roma nel 2015 con la finalità di rappresentare professionisti che esercitano l’attività di consulenza nel settore dell’investigazione e della sicurezza. Tra i suoi scopi primeggiano la promozione del ruolo del “consulente intelligence e security” ed è iscritta nell’elenco delle associazioni professionali del Ministero dello Sviluppo Economico, Tra le finalità dell’associazione vi è quella di promuovere e valorizzare la competenza degli associati, promuovere la formazione permanente e certificare  la qualità e la qualificazione dei soci. Salvatore Pignataro è tra i primi esponenti della Campania a far parte di questa importante associazione.