Atripalda, costringe la madre a prelevare denaro per l’acquisto di droga: 31enne arrestato dai Carabinieri

0
325

 I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno tratto in arresto un 31enne del luogo ritenuto responsabile di “Maltrattamenti in famiglia”, “Tentata estorsione” e “Resistenza a pubblico ufficiale”.

I fatti si sono svolti questa notte nella città del Sabato.

Durante un servizio di perlustrazione del territorio, la pattuglia, interviene in aiuto di una donna presente nei pressi di uno sportello bancomat.

La stessa riferisce ai militari che per l’ennesima volta era stata costretta dal figlio (che l’attendeva poco distante) ad effettuare un prelievo di denaro necessario per l’acquisto di droga.

Quest’ultimo, in evidente stato di agitazione, non ha fatto mistero di non gradire la presenza dei Carabinieri e si è scagliato contro uno di loro, fortunatamente senza gravi conseguenze.

Prontamente bloccato, in un contesto di piena sicurezza, il 31enne è stato condotto in Caserma e, d’intesa con la Procura della Repubblica di Avellino, tratto in arresto.