Attività di gestione di rifiuti non autorizzata: nei guai il titolare di un’azienda

0
687

Permane costante l’attenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per l’accertamento di reati connessi alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica.

Nell’ambito di tali attività, i Carabinieri della Stazione di San Martino Valle Caudina hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un imprenditore del luogo, per i reati di “Attività di gestione di rifiuti non autorizzata” e “Getto pericoloso di fumi nell’atmosfera”.

Nella circostanza, una pattuglia della Stazione, impegnata in un normale servizio di controllo del territorio, ha notato del fumo proveniente da un’azienda del luogo.

Immediatamente giunti sul posto, i militari hanno accertato che quella coltre di fumo era prodotta dall’incendio di una grossa quantità di cartoni da imballaggio.

Alla luce delle evidenze emerse, l’area interessata è stata sottoposta a sequestro e il titolare dell’azienda deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.