Autore: Michela Della Rocca

In almeno tre occasioni avrebbe gettato sacchi pieni di rifiuti solidi urbani in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico. Questo quanto accertato dai Carabinieri della Stazione di Frigento che hanno identificato e deferito in stato di libertà un 50enne di Gesualdo, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di abbandono di rifiuti e inquinamento ambientale continuato. Grazie all’attività sviluppata dai militari dell’Arma, estrinsecatasi attraverso lo sviluppo delle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza e l’acquisizione di utili informazioni, si è risaliti all’identificazione del presunto autore che, giunto con la sua auto in un’area isolata dell’agro frigentino sottoposta a videosorveglianza, avrebbe scaricato…

Leggi

Il cadavere di un uomo non  è stato ritrovato sul lungomare Marconi a Salerno. A segnalarne la presenza alcuni passanti, che hanno allertato immediatamente la polizia di Stato. Dai primi rilievi non vi sarebbero evidenti segni di violenza. Il corpo potrebbe essere stato portato dal mare. Il cadavere è stato identificato poco dopo il ritrovamento: si tratta di un 53enne di Avellino. Gli inquirenti escludono una morte violenta. Al momento si propende per la morte naturale o per il suicidio. Al momento non si esclude che possa essere stato trascinato dal mare. Sul posto è in arrivo il pubblico ministero.

Leggi

Inchiesta Dolce Vita, depositate le motivazioni dei giudici dell’VIII sezione del tribunale del Riesame di Napoli per l’ex sindaco di Avellino Gianluca Festa, sottoposto agli arresti domiciliari. Rischio di inquinamento probatorio è uno dei motivi che hanno portato i magistrati del Tribunale di Napoli, specificatamente i giudici dell’Ottava Sezione Collegio F, a rigettare il ricorso contro la misura cautelare  firmata dal Gip del Tribunale di Avellino, Giulio Argenio, nei confronti dell’ex sindaco Gianluca Festa, il 14 maggio scorso. a sostenere le accuse contro festa c’è una testimone, ascoltata da maggio 2023 e  che avrebbe raccontato le  anomalie dei concorsi e…

Leggi

“Robert Omo al momento del delitto avvenuto a Monteforte irpino nel luglio del 2022,  era affetto da un grave disturbo mentale con la compromissione della sua capacità di intendere”. Questa è la conclusione principale della perizia commissionata dalla Corte di Assise di Avellino nell’aprile scorso e condotta dalle specialiste Enrichetta Fotino, psichiatra e psicoterapeuta, e Rosa Bruno, docente di Psicoterapia e consulente giuridica. La relazione, depositata nelle scorse settimane, sarà discussa nell’udienza di domani davanti alla Corte di Assise di Avellino, presieduta dal giudice Gian Piero Scarlato. Secondo le due professioniste, che hanno  avuto diversi colloqui in carcere con Omo,…

Leggi

Il Comitato “Acqua Bene Comune – aspettando Godot Avellino” interviene sull’ingresso di un nuovo partner  in Acqua Campania. “Italgas, multinazionale quotata in borsa, è definitivamente entrata in “Acqua Campania spa” pagando decine di milioni, nonostante la concessione sia scaduta a novembre 2023, con l’evidente interesse di continuare a gestire la grande distribuzione dell’acqua in Campania e in futuro i grandi invasi del Mezzogiorno con “Acque del Sud Spa”. Anche Acea, partecipata dalla multinazionale Suez, mira sia alla gestione dell’invaso di Campolattaro, sia ad entrare nella gestione di “Acque del Sud Spa”, mediante la sottoscrizione di una partnership strategica con Acquedotto…

Leggi

Ad Avellino calcio d’inizio, domani sera alle 20, per il torneo interforze “un calcio per la legalità” organizzato dal Comando provinciale  della Guardia di finanza di Avellino guidato dal colonello Salvatore Minale nell’ambito delle celebrazione per i 250 anni della fondazione del Corpo  delle fiamme gialle. A ltorneo   parteciperanno le  squadre del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Avellino, della tenenza  del Soccorso alpino della Guardia di finanza di S.Angelo dei Lombardi, del Comando dei Carabinieri di Avellino, della Questura di Avellino, dalla Polizia penitenziaria della casa circondariale di Avellino, del Comando dei vigili del fuoco di Avellino,…

Leggi

Nella mattinata di oggi, presso la caserma “A. Corrubia” di via Pontieri, sede del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, si è svolta la cerimonia di giuramento individuale di “Fedeltà alla Repubblica” di otto militari del Corpo. Davanti al Comandante Provinciale, Col. Salvatore Minale, i neo finanzieri AIELLO Angelo Mario Davide, DELFINO Pasquale, GERVASI Cosimo, NATALINI Francesca Maria, ROMEO Giulia, CARDIZZONE Orazio, GIANCHINO Giovanni e NUGNES Francesco, in forza ai Reparti operativi della Provincia, hanno prestato solenne giuramento dopo aver positivamente terminato la frequenza dei rispettivi corsi di formazione. Nel corso della cerimonia, il Comandante Provinciale ha rimarcato la sacralità…

Leggi

I Carabinieri della Stazione di Frigento hanno dato esecuzione alla misura cautelare del “Divieto di avvicinamento” alle persone offese, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avellino su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 40enne, già noto alle Forze dell’Ordine. L’attività prende spunto dalle segnalazioni di violenze e maltrattamenti che l’uomo avrebbe messo in atto nei confronti dei familiari conviventi i quali, disperati dal clima di paura in cui erano costretti a vivere, hanno rivolto la loro richiesta di aiuto ai Carabinieri. Ora la moglie e i due figli hanno trovato una nuova…

Leggi