Autore: Michela Della Rocca

Inchiesta Dolce vita, i difensori dell’ ex sindaco Gianluca Festa  e Fabio Guerriero  presenteranno  istanza al Tribunale delle libertà di Napoli.  dopo rver rinunciato all’interrogatorio di garanzia, previsto ieri mattina,  davanti al gip Giulio Argenio, l’ex sindaco Festa e l’architetto Guerriero sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari, presenteranno ricorso al tribunale del Riesame  contro l’ordinanza  di custodia firmata dal gip Giulio Argenio su richiesta della procura di Avellinoò. i penalisti i Marino Capone e Nicola Quatrano – difensori dell’architetto Fabio Guerriero – hanno già provveduto a depositare l’istanza al tribunale partenopeo, che ha  fiussato l’udienza  il prossimo 23 luglio…

Leggi

Paura in valle Caudina: auto si ribalta sulla scorrimento veloce all’uscita di Cervinara.  Stavolta il sinistro è   avvenuto  sulla Strada a scorrimento veloce, in particolare, proprio a ridosso dell’uscita del comune di Cervinara. Per cause in corso di accertamento, un’auto si è ribaltata ed è andata finire nel terreno circostante.  All’interno della vettura c’era solo il conducente, un medico casertano. Il ferito, infatti, ha rassicurato le persone che erano corse in suo aiuto e le ha esortate a tirarlo fuori dalla vettura perchè era certo di non avere alcuna frattura. Così è stato forzato uno sportello ed il giovane medico…

Leggi

La comunità di Rotondi si prepara a dare l’ultimo saluto a Vincenzo  Gallo  e Alessandro Mazzariello, vittime di un incidente stradale avvenuto, nei giorni scorsi a Montesarchio . Il rito funebre si terrà domani alle ore 19:00 sul sagrato della chiesa. Considerato il grande afflusso di persone previsto, il sacerdote, Don Giancarlo D’Ambrosio ha infatti disposto di organizzare all’esterno il rito funebre. La cerimonia religiosa sarà presieduta dall’arcivescovo di Benevento, monsignor Felice Accrocca.per la cerimonia funerbre è stato proclamato il lutto cittadino. La cittadinanza è ancora scossa e commossa dalla prematura perdita dei due giovani, proprio per questo il commissario…

Leggi

Inchiesta “Dolce vita,” dopo l’ex sindaco Gianluca Festa, che si è avvalso della facoltà di non rispondere,  anche  l’architetto Fabio Guerriero, difeso dagli avvocati Marino Capone e Nicola Quatrano ha rinunciato a comparire davanti al gip Giulio Argenio per l’interrogatorio di garanzia. L’ex primo cittadino e l’architetto Guerriero, che hanno optato per la stessa linea difensiva, attualmente ristretti agli arresti domiciliari,  sono accusati di corruzione per l’esercizio della funzione e corruzione in concorso. Reati contestati dalla procura della Repubblica di Avellino anche ai quattro imprenditori,  destinatari dalla misura di  divieto di contrattare con la Pubblica Amministrazione. I quattro imprenditori, domani…

Leggi

Domenico Pagnozzi, noto come “il professore”, resta al carcere duro. I giudici della Prima Sezione Penale della Corte di Cassazione hanno infatti dichiarato inammissibile il ricorso presentato contro l’ordinanza del Tribunale di Sorveglianza di Roma, che nel settembre del 2023 , ha rigettato il reclamo che nel dicembre precedente aveva deciso di prorogare per altri due anni il regime di 41 bis nei confronti di Pagnozzi. La difesa di Pagnozzi aveva fatto riferimento ad “elementi inesistenti e non si confronterebbe con gli argomenti evidenziati dalla difesa, ciò con specifico riferimento al ruolo apicale che il condannato asseritamente avrebbe ricoperto e…

Leggi

Amici inseparabili, i quattro giovani che la notte scorsa hanno perso la vita in un incidente stradale nella frazione Passo Eclano del comune di Mirabella Eclano in provincia di Avellino Roy Antony Ciampa, Mattia Ciminera, Francesco Di Chiara, tutti di 21 anni, e Bilal Boussadra, 18 anni, a bordo di una Mercedes Amg guidata da  Francesco Di Chiara , erano diretti verso un noto bar della zona per mangiare un gelato. L’auto avrebbe tamponato altre due auto, provenienti dalla direzione opposta, prima di schiantarsi ad alta velocità contro il muro di un esercizio commerciale che costeggia la Statale 90 delle…

Leggi

L’ex sindaco, di Avellino Gianluca Festa, recentemente raggiunto da una seconda ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari firmata dal gip Giulio Argenio, avrebbe dovuto svolgere questa mattina l’interrogatorio di garanzia. Ma l’ex primo cittadino nega le accuse ma non risponderò alle domande del Gip. “Nonostante il mio assistito avvertisse forte la necessità di spiegare da subito il contesto nel quale sembrano avvenute le conversazioni poste a base dell’ ordinanza cautelare, ho condiviso con lui la scelta di avvalersi della facoltà di non rispondere”. E’ così che il difensore dell’ex sindaco Gianluca Festa, il penalista Luigi Petrillo annuncia la scelta di…

Leggi

Bonus facciata, l’avvocato ed ex presidente  del consiglio comunale di Solofra,Francesco Filodemo resta  agli arresti domiciliari. I giudici della Decima Sezione Tribunale del Riesame di Napoli hanno annullato parzialmente l’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Avellino nei confronti dell’avvocato Francesco Filodemo, finito agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Avellino e dei militari del Nucleo Pef della Guardia di Finanza su una presunta truffa sui crediti del Bonus Facciate. Accogliendo parzialmente l’impugnazione del penalista Raffaele Tecce, i giudici del Tribunale della Libertà hanno annullato l’ordinanza per il capo di imputazione collegato alla truffa per il conseguimento di…

Leggi