Avella, Biancardi e Salapete sostituiti in Consiglio da Gaglione e Moccia

0
326

AVELLA- Seduta di consiglio comunale  dedicata alla sostituzione dei consiglieri Domenico Biancardi e Michele Salapete in seguito alla condanna per la vicenda dell’abbattimento della villa di proprietà di Pasquale Abate nel lontano 2014. I consiglieri comunali sono stati sostituiti contemporaneamente in base alla legge Severino in quanto potrebbe a breve subentrare la prescrizione del reato, essendo già trascorso molto tempo. Al loro posto sono subentrati per la maggioranza Lina Gaglione e per la minoranza Raffaele Moccia.  Presidente del consiglio è stata eletta Nicoletta Longobardi.  La minoranza alla terza votazione aveva optato per Giovanni Biancardi.