“Avellino durante il Lockdown”, la mostra fotografica

0
632

“Avellino durante il lockdown: le istantanee di un viaggio surreale”. E’ questo il titolo della prima mostra fotografica di Boris Giordano. Presso il Circolo della Stampa di Avellino, dal 12 al 19 novembre 2021, verrà ripercorso il cammino di un periodo divenuto già storia. Tutto cominciava il 10 marzo 2020 quando l’Italia entrava in lockdown. Scuole e negozi chiusi, strade vuote e uscite limitate solo per i beni di prima necessità. A far capolino nelle nostre vite sono guanti e mascherine, che diventano strumento indispensabile anche all’interno delle nostre abitazioni. A riempirsi sono, purtroppo, solamente gli ospedali. Così come i rumori della vita quotidiana vengono tristemente sostituiti dall’incessare delle sirene delle autoambulanze.
Boris Giordano, 35 anni, fotografo e giornalista avellinese, con la sua inseparabile macchina fotografica ha immortalato ogni particolare di quel momento che, oggi, seppur faticosamente sembra essere destinato a finire. Un recente passato destinato a far riflettere anche sull’immediato presente e futuro.
“Sono particolarmente emozionato – dice l’autore Boris Giordano -, per questa prima mostra nella mia amata città di Avellino. Grazie alla disponibilità ed ospitalità del Circolo della Stampa di Avellino, sono fiero ed orgoglioso di poter esporre i miei lavori a tutta la cittadinanza. Un viaggio surreale nel capoluogo irpino in quei maledetti giorni in cui le nostre vite sono state letteralmente stravolte. Istantanee che ho voluto immortalare per ricordarmi e ricordare a tutti ciò che abbiamo vissuto. Ho deciso di proporle ora e non fra qualche anno, per lanciare un messaggio di speranza e coesione. Guardare indietro per apprezzare maggiormente ogni istante della nostra vita”.
La presentazione ed inaugurazione della mostra fotografica “Avellino durante il lockdown: le istantanee di un viaggio surreale” si terrà venerdì 12 novembre 2021, alle ore 17, presso la sede del Circolo della Stampa di Avellino.