Avellino, in consiglio comunale approvato l’ultimo atto per costituire la società mista. Festa: “Stop alla Tari costosa”

0
503

Avellino, approvato in Consiglio comunale l’ultimo atto per costituire la società mista. La corte dei Conti aveva dato parere negativo, mentre il sindaco Festa continua nella sua scelta di voler costituire la nuova società mista.

Una scelta, come ha affermato il sindaco Festa, maturata dopo mesi di valuzione e che ritiene essere la scelta più giusta per la comunità. Una scelta che comporterà una Tari meno costosa per gli utenti.

Dal Consiglio comunale tenutosi ieri pomeriggio (23 giugno 2023 ) presso palazzo di Città, è stata approvata la proposta di delibera per la costituzione della società pubblico – privato. Su 19 votanti, 5 sono stati i voti contrari e 14 a favore.

“In Consiglio comunale – dichiara Festa – abbiamo portato a compimento l’iter per la costituzione di “GRANDE srl“, la nuova società che si occuperà della gestione dei rifiuti in città. Un progetto perfetto dal punto di vista dell’efficacia, dell’efficienza e dell’economicità.
La comunità risparmierà circa 1,5 milioni di euro all’anno sul servizio, avvalendosi del know how consolidato del privato e senza un centesimo di rischio dal punto di vista dell’esposizione finanziaria.
Non abbiamo alcun dubbio: è la migliore scelta per la comunità avellinese, nel rispetto di tutte le norme e per una vera svolta sul tema dei rifiuti in città.
Care opposizioni – conclude Festa – abbiamo scelto di far pagare meno agli avellinesi, nonostante ci abbiate ostacolato, ci siamo riusciti. Gli affari li lasciamo agli altri, noi amministriamo per il bene della nostra città”.