Avellino ko a Cremona tra le polemiche, finisce 3-1

0
1176

Un buon Avellino cede il passo alla Cremonese, brava ad appofittare degli errori difensivi dei biancoverdi in occasione delle prime due marcature. Nel finale Ghersini annulla il 2-2 al neo-entrato Asencio per una carica su Ravaglia apparsa però lieve, se non inesistente. In pieno recupero il tris di Castrovilli.

Cremonese (4-3-1-2): Ravaglia; Almici, Canini, Claiton, Renzetti; Arini, Pesce, Croce (39′ st Cinelli); Piccolo (15′ st Castrovilli); Mokulu, Brighenti (27′ st Marconi). A disp.: D’Avino, Procopio, Salviato, Cavion, Paulinho, Scappini, Perrulli, Scarsella, Garcia Tena. All.: Tesser.

Avellino (4-4-1-1)Lezzerini; Laverone, Suagher, Migliorini, Rizzato; Molina, Paghera (41′ st Asencio), Di Tacchio, Lasik (8′ st Castaldo); Morosini (18′ st Camarà); Ardemagni. A disp.: Iuliano, Pozzi, Marchizza, Ngawa, Pecorini, Kresic, Moretti, Falasco. All.: Novellino.

Arbitro: Ghersini di Genova.

Marcatori: 20′ pt Rizzato (aut.), 22′ pt Morosini, 32′ st Mokulu, 48′ st Castrovilli.

Note: ammoniti Molina, Camarà. Angoli 4-2. Rec.: pt 1′.