“Avellino non si Lega”

0
300

“Avellino non si Lega”, è chiaro il messaggio delle sardine irpine, che ieri hanno manifestato nei pressi di Piazza Libertà. Una piazza che si dichiara contro ogni tipo di razzismo, fascismo e xenofobia.

Sebbene gli organizzatori, in ogni città di Italia, si dichiarino al di fuori di ogni partito, al contrario il loro avversario è facilmente riconoscibile: Matteo Salvini, responsabile, secondo i manifestanti, di aver alimentato un clima di odio e di intolleranza in tutto il Paese.